new york – day 2 – early winter




secondo giorno a New York, scenario completamente diverso.
Stamattina ci siamo svegliati prestissimo. Alle cinque eravamo già tutti in giro e, aspettando l’alba abbiamo guardato Leap Year. Purtroppo pioveva e girare con passeggino e ombrelli non è cosa semplice. Ci siamo rinchiusi a Le Pain Quotidien e da lì siamo andati col taxi da Fao Schwartz, il paradiso di tutti i bimbi. Mentre ero lì ho ricevuto un messaggio: “Dove siete? Attenti perchè è in arrivo una tempesta di neve!”. Detto, fatto. Qualche minuto ed è iniziata la tormenta! Sembrava dicembre, anzi lo sembra ancora, perchè da stamattina non ha mai smesso. Sta ancora nevicando tantissimo e la neve si è già appoggiata su alberi e auto (qui a New York i tetti non si vedono!). Surreale. Ho preso al volo un altro taxi e sono ritornata qui a downtown per paura di rimanere bloccata lassù. Mentre ero da Whole Foods a fare la spesa ho visto un lampo seguito da un tuono potentissimo. Con la neve….una combinazione che non conoscevo!
Sembra dicembre e siamo a fine ottobre. Non abbiamo ancora cambiato l’ora e già è arrivato l’inverno. Fortunatamente, come dice il sindaco Bloomberg, oggi è sabato e non poteva scegliere un giorno migliore. L’ultima volta che si è avuta la neve così presto, qui in città, è stato lo stesso giorno del 2002. 
New York è prontissima a tutto. Entro domani mattina rimarrà più di un inch di neve a terra. Per ora resto a casa al calduccio. Fortunatamente sono nella città del delivery!

louboutin per Barbie

central park


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s