I’m in!

il premio per Mario….il più veloce




negli ultimi giorni il blog ha fatto un po’ i capricci e così non sono riuscita a scrivere.
Domenica c’è stata la maratona di New York. E’ sempre uno spettacolo emozionante e ogni volta ti chiedi perchè non sei lì anche tu a combattere. Quest’anno è stata, per noi, una maratona sottotono: spettatori di amici vari. Mancava il gruppo originale e i supporters originali. Il bello è che siamo arrivati talmente presto in Bedford Avenue, a Brooklyn, da riuscire a vedere i campioni veri, quelli che partono presto e arrivano due ore prima di tutti gli altri mortali.
Abbiamo deciso che l’anno prossimo ci saremo anche noi. Mi sento già dolorante….

mini pancakes da le petite abeille

il gruppo dei primi

i supporters

gli strani…..

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s