golden globe 2012


Bisognerà attendere il 24 gennaio per vedere se, davvero, i Golden Globe sono l’anticamera degli Oscar. Per ora tanti premi per tutti: George Clooney, purtroppo non per Le Idi di Marzo, ma per Paradiso Amaro (premiato anche come miglior film); Woody Allen per la sceneggiatura di Midnight in Paris; Martin Scorsese per la regia di Hugo Cabret. Non sono riuscita ad andare a vedere, a Los Angeles, My week with Marylin, ma lo attenderò qui. Bravissima come sempre Michelle Williams premiata per l’interpretazione della Monroe. Ma il film che più attendo in assoluto è quello sulla Thatcher, The Iron Lady, magistralmente interpretata dalla premiata Meryl Streep. Come da pronostico il film muto e in bianco e nero The Artist vince ben tre premi: commedia, attore protagonista, colonna sonora.

miglior coppia: Colin & Livia Firth (lei con abito fatto con bottiglie di plastica riciclata)
miglior abito: Jessica Alba in Gucci
migliori addominali: Ryan Gosling per Crazy Stupid Love (Seriously! You look like you’re photoshopped)
Steven Spielberg per Le avventre di Tintin
miglior presentatrice: la mia musa, Elle Macpherson


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s