so new york

secondo il New York Times, nell’Upper East Side, è la borsa del momento. Meno costosa rispetto alla sorella maggiore Birkin, la Evelyne di Hermès ha un valore aggiunto: le mani libere di poter portare la spesa (chi lo fa a New York?), poter dare la mano ai bimbi (senza cadute pericolose dal polso sinistro) e chattare dal bb. E costa molto meno (ma comunque tantissimo!). La conoscevo da tanto ma me ne sono innamorata quando l’ho vista, nella versione testa di moro, sulla mia amica newyorkese. Non serve essere fashionista, va benissimo con qualsiasi outfit, è sportiva e non impegna. Classica e…so chic.
Creata nel 1978 per contenere spazzole, pettini e altri accessori per la toilettatura del cavallo è rimasta relegata per molti anni nel settore equestre di Hermès (rendendo felice il cacciatore di Birkin, Michael Tonello) fino a quando si è capito che poteva raggiungere le strade di Manhattan.
Non sarà proprio “understatement” (è sempre una Hermès dopotutto!!!), ma iniziamo ad avvicinarci….

Kelly Rutherford

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s