waiting for valentine’s day 3

troppo bella…..


Richard Steele
A Mary Scurlock, agosto 1707


Signora,
è la cosa più difficile al mondo essere innamorati e allo stesso tempo badare agli affari. In quanto a me, tutti coloro che mi rivolgono la parola mi trovano con la testa altrove e dunque è meglio che mi rinchiuda, altrimenti altri lo faranno per me.
Un gentiluomo stamani mi ha domandato: “Ci sono notizie da Lisbona?” e io gli ho risposto: “E’ di una bellezza squisita”. Un altro tale desiderava sapere quand’era l’ultima volta che ero stato a Hampton Court. “Sarà martedì della prossima settimana”, ho replicato. Ve ne prego, consentitemi almeno di baciarvi la mano prima di quel giorno, così che la mia mente possa recuperare un po’ di compostezza. O amore!
Mille tormenti si agitano in me!
Eppure chi mai vivrebbe senza te? 
Pensavo di scrivere un volume di poesie per voi, ma tutte le lingue del mondo non riuscirebbero a esprimere fino a che punto e con quanta disinteressata passione sarò per sempre vostro.


Rich.Steele

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s