on the beach in Tel Aviv

Vered, Zvika & me

Il 2012 è un anno importante per Tel Aviv. Si concluderanno tre grandi progetti: la Cineteca, il Teatro Nazionale Habima e si ingrandirà il Museo d’Arte. Questo week-end era ricco di eventi artistici e il 18 maggio verranno aperti al pubblico, gratuitamente, cento edifici storici. Il 28 giugno ci sarà poi la notte bianca.
A Tel Aviv il 5% del bilancio cittadino è devoluto all’arte e, anche come semplice turista, lo puoi vedere ovunque. Sculture, fotografie, installazioni. La Città Bianca ha molto da offrire anche dal punto di vista artistico. 
Dopotutto un terzo dei residenti di Tel Aviv ha meno di 35 anni come non potrebbe essere così?


2012 is a significant year for Tel Aviv. They’re going to finish 3 great projects: the Film Library, Habima, the National Theatre, and they’re expanding the Museum of Art . This week-end was full of artistic events and on may 18th 100 historical buildings will be open for free. On june the 28th there will be The White Night. 
5% of city budget is give away to the art, and as a tourist as well, you can feel it everywhere. Sculptures, photos, installations. The White City has a lot to offer.
After all 1/3 of the population is under 35, how could be different?

Gordon Beach

tornei di “racchettoni”

balli sulla spiaggia aperti a tutti

muscle beach, ce ne sono molte in giro per la città

la lunghissima promenade

il vecchio porto, oggi ricco di negozi e ristoranti

il “mercato” coperto 

le spezie
Vered, io & Eu

Ha’yarkon Park lungo il fiume Yarkon: biciclette, sport e passeggiate 


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s