abbot kinney: the new soho?



Il mensile GQ l’ha definita la via più cool d’America. Negozi, ristoranti, locali, tutto molto ricercato e locals. C’e’ sempre stato qualche nome altisonante come Alexis Bittar, Steven Alan e Jack Spade, tutti di New York, o negozi multibrands in cui trovare marchi conosciuti, ma, almeno finora, non era ancora arrivato niente di “commerciale”. E ora eccolo. Da un po’ di tempo è apparso il negozio Gant e temo che, da qui in poi, arriveranno anche gli altri e la mia Abbot Kinney perderà il suo fascino. Iniziano a vedersi anche i primi turisti che decidono di non ascoltare i portieri dei loro alberghi a Santa Monica e sconfinare fino a Venice (!!!!!!). Spero che Abbot Kinney non diventi una nuova Soho, altrimenti ci toccherà trovare una nuova Tribeca. Anche se, forse, con Rose Avenue, lo stiamo già facendo….

GQ magazine described Abbot Kinney as the coolest street in USA: shops, restaurants and bars very specials. There were already some great names like Alexis Bittar, Steven Alan and Jack Spade, based in New York City, or multibrands stores, but nothing “commercial”. Here it is, now. The Gant store is open and I’m afraid that the others are coming making my Abbot Kinney losing her charm. You can find also some tourists that decide to do not pay attention to their hotel doormen leaving the safe Santa Monica for the ugly Venice (!!!!). I hope that Abbot Kinney is not getting the new Soho, otherwise we have to find the new Tribeca. But I’ve gotta feeling that Rose Avenue is ready for it…..

fuori dal Gjelina take away si mangia sulle cassette di plastica

Local 1205

3 Square Café

Le Labo

enoteca Elvino
Undrest by the Sea

The Other Room

Brown’s Hardware

Tumbleweed and Dandelion

Shima

Gjelina

Tech Studio


Addresses in Abbot Kinney Boulevard:

Steven Alan al 1601 (abbigliamento preppy)
Alexis Bittar al 1612 (bigiotteria di lusso)
Stronghold al 1625 (jeans personalizzati made in LA)
Lemonade al 1661 (self service restaurant)
Zinc al 1009 (bar e ristorante per colazione, pranzo e aperitivo)
Gjelina al 1429 (uno dei ristoranti più cool)
Tumbleweed and Dandelion al 1502 (casa shabby chic)
Shima al 1432 (ristorante giapponese)
Principessa al 1323 (abbigliamento donna, dove trovare Haute Hippie)
Linus al 1413 (biciclette stilose)
Intelligentsia al 1331 (i “maestri” del caffè…mah!)
Bown’s Hardware di fianco a Intelligentsia (nessuno ha più alzatine di loro)
Colcha al 1416 (cuscini per la casa)
Guild al 1335 (abbigliamento uomo-donna dal sapore scandinavo)
Mona Moore al 1112 (scarpe e borse di Balenciaga, Margiela e Marni)
Heist al 1100 (abbigliamento donna con Isabel Marant)
Jin Patiesserie al 1202 (pasticceria giapponese)
A+R al 1121 (design)
AV Aviator Nation al 1224 (tute in felpa coloratissima)
Elvino al 1142 (enoteca)
Strange Invisible al 1138 (profumi made in Venice)
Undrest by the sea al 1136 (costumi e intimo)
The Other Room al 1201 (bar serale)
3 Square Cafè al 1121 (colazione)
Yas al 1101 (fitness center)
LFrank al 1116 (gioielli)
Axe al 1009 (ristorante cool appena riaperto)
The Tasting Kitchen al 1633 (ristorante ottimo. Mai in più di 4)
Tech Studio al 1316 (tutti gli accessori più divertenti per l’iPhone)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s