style vs. women



ieri parlavo con un “uomo di cultura” e cercavo di capire alcuni comportamenti femminili. Dalla mia ho sempre pensato che tutte le donne abbiano una sorta di dovere nel curarsi e nell’abbigliarsi adeguatamente. Tolti i giorni in cui una non ha voglia di impegnarsi, quelli in cui ci piace star comode, quelli in cui l’estro ha la meglio sul buon gusto, ho sempre pensato che fosse una dote naturale, innata in ognuna di noi. Se così non era davo colpa alla pigrizia o ad altro. Ho sempre sottovalutato che dietro ci fosse tutto un mondo celato. Uomini gelosi, paura di provocare, ecc.ecc. A quanto pare tante donne scelgono di non “apparire” per quieto vivere. Krizia, un secolo fa, diceva che “la donna brutta non esiste più” ed è vero, basta solo un po’ d’impegno. E non sto parlando di soldi, di abiti costosi. Si può essere favolose spendendo poco e molto meno favolose spendendo cifre astronomiche. E’ solo questione di gusto, di saperci un pochino fare (non è una scienza, ci vuole veramente poco) e di conoscere se stessi, i propri limiti, i propri pregi. Non vuole essere una provocazione, solo uno sprono a osare un pochino che sia un tacco, un jeans a zampa, una collana. La moda è divertimento puro, perché non osare un po’?!

yesterday I was talking with a man of learning trying to understand some feminines behaviors. I always thought that take good care of ourselves, dress up appropriately is a woman obligation. Except for the days when we don’t want to, when we want just to be comfortable or when we prefer to be fancy instead of stylish I always thought that it’s a natural gift given to any woman. Or, if not, I put the blame on laziness. I never thought that behind this there was lots more like a jealous man, tantalization fear, etc.etc. It seems that some women prefer do not stand out. Krizia, long time ago, used to tell that there’s no a ugly woman and it’s true, it’s just a commitment. And I’m not talking about expensive clothes. A woman can be perfect wearing cheap clothes compare to another one with expensive clothes on. It’s just a taste of manner knowing our body, our limits, our virtues. It’s not a provocation, just a urge to try something new, something more like a heel, a flair jeans, a necklace. Fashion is fun, let’s dare a little!

Chloè boots, PRPS jeans, Stylein sweater, Mango coat, Lanvin scarf, Bottega Veneta bag, Celine sunnies 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s