it’s time to leave….

Linate airport, waiting for my flight to Londoneccomi arrivata a Londra in pieno clima pre-olimpiadi. Ieri sera, mentre cercavo di fare il check-in, ho scoperto che la baby-sitter di Guglielmo era stata registrata come Mr., cioè signore e quindi non era legata al bambino (per il quale è impossibile volare da solo). I quesiti sono [...]