my baby’s quilt

l'anno scorso, una volta atterrata all'aeroporto di Los Angeles, una hostess della British Airways mi ha fatto i complimenti per i vestitini di Guglielmo (ovviamente era una tuta del giapponese di NY). Mentre mi accompagnava all'uscita mi ha raccontato di questi posti in cui creano i quilt americani, consigliandomi di cercarne uno per me. Nella [...]

my quilt

mi avevano parlato della possibilità di fare un quilt, una di quelle coperte patchwork che solevano fare le donne americane, usando gli abiti dei miei bambini. E' una bellissima idea, perchè spesso non abbiamo nessuno a cui darli e conservarli tutti è impossibile. Così ho iniziato le mie ricerche, ma per lo più ho trovato [...]