"where there was destruction, it will be construction"



Quanto è importante circondarsi di cose belle? Tantissimo. Direi quasi, fondamentale.
Per me è davvero una necessità. Non potrei mai possedere qualcosa che io non ritenga bello, un piacere per i miei occhi. Eppure c’è chi abita case brutte, chi non dà importanza alla bellezza degli oggetti e degli arredi. 
Sapete, tra gli edifici del World Trade Center di New York, qual è il più costoso? Non l’1 WTC (che diventerà l’edificio più alto degli Stati Uniti), ma bensì Il Path: la stazione della metropolitana. Sì, proprio quella usata dalla gente comune per spostarsi dal New Jersey a Manhattan, o per andare a vedere una partita dei Red Bulls! 3,8 bilioni di dollari and counting…(sì perchè si era partiti con un preventivo di $ 2,2 bilioni).
Un quarto di milione di persone ogni giorno vedrà questa meraviglia architettonica, ispirata al volo di un uccello rilasciato dalle mani di un bambino, simbolo di rinascita e di libertà. 
Calatrava crede fermamente nell’importanza di circondarsi di cose belle. Da lì la necessità di rendere bello qualcosa di accessibile a tutti, usato da tutti, goduto da tutti. 
Perchè il bello entri nel quotidiano.


il Path e sopra il video prodotto da Steven Spielberg


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s