1st day in California



tutti pensano che trascorrere il Natale in California faccia perdere l’atmosfera che si crea là dove le temperature sono più fredde. Eppure c’è qualcosa di magico a dicembre. C’è una luce diversa, che in estate non puoi vedere. Il sole non scende più dietro la costa di Malibu, ma proprio nel mezzo dell’oceano e i tramonti diventano fantastici. Non c’è la nebbia tipica californiana e il cielo limpido ti permette di vedere quello che normalmente è nascosto. Riesci a vedere Catalina, l’isola di fronte. Quella limpidezza nell’aria ti incanta, come se improvvisamente fosse tutto lì, davanti a te, da scoprire. E’ un dono riservato a pochi, perchè un’altra qualità eccellente, di questo mese, è che i turisti non ci sono e allora la città diventa tua. 
Oggi la giornata è stata caldissima. Dopo aver addobbato l’albero di Natale e fatto la spesa italiana per la cena del 25, sono stata a pranzo sulla spiaggia, in maniche corte, un sogno. Nel pomeriggio ultimo shopping al Country Mart di Malibu e poi cena a The Mall a Santa Monica. In mezzo un incontro speciale. Direi che Natale è arrivato…..

making of…..Christmas tree

Io in Onepiece e Caro in Juicy Couture ed Abercrombie

la spese italiana da Bay Cities a Santa Monica

Shutters on the beach

my first credit card

è lui……

Patrick Dempsey, il dottor stranamore

james jeans, mou boots, shopping vanessa bruno, maglione marni, sciarpa lv, occhiali celine

malibu al sunset

Santa Monica Pier


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s