here comes the fog


questa mattina la sveglia è stata alle cinque, Carolina è partita per il Texas. Dall’alba all’ora di alzarsi sono riuscita a finire “Ho il tuo numero” di Sophie Kinsella: bellissimo! E lei è sempre divertente. Dopo un bel caffè e il mio primo muffin ai mirtilli, un po’ in coma, mi sono trascinata al DryBar di Pacific Palisades, unico appuntamento libero prima di domani. Qui sembra sia tornato giugno, quando la nebbia avvolge tutto e tutti; speriamo passi in fretta. E’ straordinario come a pochi blocchi dal mare ci sia un sole bellissimo e qui sembri un mare d’inverno. I miei capelli, così, non arriveranno mai a domani sera!! 
A Pacific Palisades ho approfittato del sole per fare un giro nel Topanga Canyon e ammirare le inaspettate ville in collina. Devo ammetterlo, ho cercato di entrare dal thai a Malibu, ma l’odore è stato un ottimo deterrente (non posso!! I capelli!!) e così sono fuggita a Brentwood da Katsuya, per pranzo. Ora riposo. Stasera si va a Pasadena, per la pizza più buona del mondo! Sarà un viaggio, vi farò sapere.




la nebbia sull’oceano

Cholada: thai cuisine on the beach

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s